Edizione cartacea:
Formato:
16,5 x 24
Pagine:
0
ISBN:
9788898947706
Prezzo:
€ 19,00 (sconto 5%)
€ 18,05

A cura di Chiara Cretella

Generi in formazione. IN LIBRERIA DAL 9/09/22

Il libro, a partire da esperienze e buone prassi dai territori, cerca di fornire una risposta al perché le questioni di genere debbano integrarsi come sguardo inclusivo sia nella ricerca che nell’insegnamento. Il volume è arricchito da interviste a donne che fanno politica nei partiti e nei movimenti con uno sguardo aperto alle questioni di genere: Emma Bonino, Annalisa Rabitti, Pamela Fussi, Federica Mazzoni, Natalia Maramotti e Anna Maria Crispino.
L’Italia conta una bassa presenza femminile in politica specie nelle posizioni apicali: le analisi del World Economic Forum che stimano il Global Gender Gap, ci dicono che a livello globale nel 2021, in 156 paesi analizzati, le donne costituiscono solo il 26% di tutti i Parlamenti ed occupano solo il 23% delle cariche ministeriali. L’Italia si colloca al 63° posto nel ranking generale e al 41° posto per quanto riguarda la rappresentanza e il potere politico delle donne. L’insieme di contributi qui proposti prova a ragionare sui fattori che tengono le donne lontane dalla politica e dalla partecipazione, focalizzandosi sull’impatto delle tematiche di genere affrontate nei corsi di livello universitario. Esiste una correlazione positiva tra la proposta di corsi e master che applicano un approccio di genere e il grado di partecipazione politica e di cittadinanza attiva degli e delle studenti che li seguono? Con quali stereotipi e pregiudizi di genere arrivano le giovani generazioni alla fine del ciclo scolastico? Coltivano la soggettività politica come possibilità di cambiamento? La didattica accademica può aiutare a prendere coscienza del diritto alla cittadinanza di genere?


Con contributi di:
Dario Tuorto, Serena Stefani, Chiara Cretella, Elena Luppi, Rosy Nardone, Federica Zanetti, Manuela Ghizzoni, Cinzia Venturoli, Cinzia Albanesi, Maric* Lorusso, Andrea Ciani.

DISPONIBILE IN LIBRERIA DAL 9 SETTEMBRE