Edizione cartacea:
Formato:
14 x 24
Pagine:
228
ISBN:
9788898947072
Prezzo:
€ 17,00 (sconto 10%)
€ 15,30 Acquista

«Una savia bambina». Gianni Rodari e i modelli femminili

Una rilettura e analisi dei testi di Gianni Rodari con particolare riferimento al tema dell’equilibrio di genere.
Gianni Rodari è un autore molto amato, eppure alcuni aspetti del suo approccio didattico e letterario risultano ancora inesplorati. Uno di questi è senz’altro la sensibilità all’equilibrio di genere, un fil rouge che ha attraversato tutta la sua produzione letteraria e che ha dato vita a straordinari personaggi femminili e, soprattutto, a narrazioni che continuano a riconfermarsi di grande qualità.
Le eroine a cui ha dato vita (Atalanta, Alice cascherina, la valletta Sabina e tutte le altre) costituiscono un modello positivo tanto per le bambine quanto per i bambini. Sotto gli occhi del lettore slano vallette intelligenti, bambine sportive, principesse imprenditrici e bambole anticonformiste: donne e bambine ere, curiose, intelligenti e schiette, coraggiose e piene di ducia nelle proprie capacità.
Nella sua attenzione minuziosa persino alle singole parole e nella rappresentazione di relazioni equilibrate e complementari, Rodari mostra una sensibilità che si ispira a un ideale di uguaglianza sociale universale.

«Quello di Gianni è un modello sovversivo,
perché le sue bambine, in qualsiasi contesto si trovino,
non hanno nulla di remissivo ma ribadiscono
sempre un carattere di indipendenza»
(Pino Boero)